PAPA’ ERA UN TERREMOTO

Non c’era niente d’insolito nel modo in cui Mrs. Rhees diede la comunicazione. Aveva utilizzato il tono monotono, pacato e metodico di sempre. Stavolta, però, ne fui turbato. Dentro di me riuscivo già a vedere gli occhi di papà brillare ed il suo fisico imponente fremere d’impazienza. Come un attore da strapazzo hollywoodiano, neanche papà […]