ARMANDO

Sminuito sempre voi mi avete e le conseguenze ora ne pagate. Se aveste dato a me il vostro voto di tanti privilegi avrei disposto a cominciare, come spesso mi impegnavo, dal mare che a Carrapipi avrei portato. Il Canale al paese esiste già                            peccato che si ostini a stare asciutto anche quando il Dio dal […]

QUANDO I COMUNISTI MANGIAVANO I BAMBINI

C   landestinità   F ilippo Oliveri di Valguarnera, nato il 27-8-1912, iscritto al PCI nel 1944, membro della Commissione dell’epurazione di Valguarnera nel dopoguerra, ricorda l’attività del Comitato antifascista intorno al 1936. «Ci riunivamo dentro la bottega del barbiere Giuseppe Greco (socialista). La barberia aveva due uscite in due vie che ci consentivano di […]

GIROLAMO VALENTI

Nacque a Valguarnera Caropepe (Caltanissetta) [la provincia di Enna non era ancora stata istituita, ndr] il 16 aprile 1892 da una famiglia benestante (il padre era proprietario di una miniera di zolfo); si sa poco della sua giovinezza. Dopo aver fre­quentato il liceo a Catania, dove diresse un foglio studentesco, Girolamo Valenti si im­piegò in […]

LE CARTOLINE

Sono nato e cresciuto in Via Roma, a due passi più su dalla Mursiata e a due passi più giù dal crocevia del canale: come dire il sacro e il profano. Nella prima c’era la discarica, nel secondo il sontuoso palazzo dei Prato. Immagini contrastanti ma  espressive, di com’era il nostro paese ai tempi (anni […]

IL PRIMOGENITO

Io sono un primogenito, quello, per farmi capire, che per ogni altro figlio che nasce dopo e si frappone tra lui e la madre, ne allunga la distanza a dismisura. Tra me e mia madre vi furono altri nove figli dunque è facile immaginare che ognuno, alla nascita, mi portava un messaggio inequivocabile: “fatti più […]

I TOCCA

I tocca venivano considerati un gioco d’azzardo, ma era diffuso nelle osterie come oggi i video giochi nei bar. Di lontana e ignota origine era il gioco preferito da tutti gli habitué delle osterie. La definizione era facoltativa e a Valguarnera i nostri vecchi e buontemponi antenati non andarono tanto per il sottile nella scelta […]

SANTO VALENTI & C.

Quanto sono grandiosi gli spettacoli del vino illuminati dal solo interiore! Quanto vera e ardente quella seconda giovinezza che l’uomo attinge da lui! Dite in coscienza, voi giudici, legislatori, uomini di mondo che la felicità rende amabili e ai quali la fortuna rende facili le virtù, dite, chi di voi avrà il coraggio disumano di […]

LA DISUBBIDIENZA

I           Manca più di un’ora alla partenza del treno e Maria è già alzata: “Ninu rivìgghiati” La giornata, nonostante siano le quattro del mattino, è  calda e si preannuncia torrida: “aòggi a Catania murimu” pensa. Si aggira per la casa ancora in sottoveste, i capelli sciolti da arrotolare dietro la nuca, parlando alle ragazze […]